L'ANCORA settimanale di informazione [VAI ALLA PRIMA PAGINA]

 

La residenza "Madre Anna"
inaugurata da mons. Micchiardi

 
Nizza Monferrato. E’ stata inaugurata, domenica 12 dicembre, la piccola residenza per anziani “Madre Anna” della Congregazione delle Figlie di Nostra Signora della Pietà, dedita alla cura ed all’assistenza delle persone anziane; la struttura sorge in Viale Umberto I.
Molte le autorità intervenute alla cerimonia: l’assessore regionale alle Politiche Sociali, Mariangela Cotto; Gabriele Andreetta, vice presidente della Cassa di Risparmio di Asti; Maurizio Carcione, sindaco di Nizza; Flavio Pesce, ex sindaco di Nizza.
Ad accogliere gli ospiti era presente la direttrice, suor Laura Mossina, che ha portato il saluto a tutti gli invitati, mentre suor Sandra Ferraretto, Superiore generale della Congregazione, nel suo indirizzo di benvenuto, ha avuto parole di ringraziamento per tutti coloro che hanno contribuito alla nascita di questa bella struttura.
Monsignor Pier Giorgio Micchiardi, vescovo della Diocesi di Acqui, ha benedetto la nuova casa di riposo ed ha celebrato la messa attorniato dai parroci della zona, nella piccola cappella colma di invitati e di fedeli.
La casa di riposo “Madre Anna” può accogliere un totale di 24 ospiti (per ora gli ospitati sono 12), assistiti da 7 suore.
Un piano dell’edificio, inoltre, è destinato ad accogliere le persone non autosufficienti ed entrerà in funzione appena ottenute le necessarie autorizzazioni.

 

Scrivi alla redazione

L'ANCORA settimanale di informazione [VAI ALLA PRIMA PAGINA]