L'ANCORA settimanale di informazione [VAI ALLA PRIMA PAGINA]

 

La robiola di Stutz migliore formaggio

 
Mombaldone. Si è conclusa a Saint-Vincent (dal 27 al 29 novembre) in Valle d'Aosta l'8ª edizione del concorso "Grolla d'Oro 2008 Formaggi d'autore. Il miglior formaggio d'Italia".
Su ben 177 formaggi in gara provenienti da 16 regioni italiane una robiola piemontese è risultato il formaggio vincente.
Evento internazionale, ideato da Gerardo Beneyton, è organizzato da Caseus Montanus e dalla Coopagrival, con la collaborazione della Regione autonoma della Valle d'Aosta, del Casino della Vallée e il patrocinio del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali con il ministro Luca Zaia, molto attento e vicino al premio. A contendersi l'ambito riconoscimento, volto a premiare il miglior formaggio italiano a latte crudo, erano in gara 177 formaggi, provenienti da 16 regioni italiane.
La giuria, presieduta da Pier Carlo Adami, presidente dell'Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi e costituita dai presidenti delle 10 commissioni presenti in sala per la valutazione dei prodotti caseari e da alcuni giurati provenienti dall'estero, ha decretato il vincitore della Grolla d'Oro 2008.
La Robiola dop di Roccaverano di Simone e Ines Stutz di Monbaldone è risultata essere il miglior formaggio d'Italia.
Al 2ª posto per il formaggio Bitto Dop di Fabio Nani di Lanzada (So) in Lombardia, mentre la Fontina Dop di Rino Favre, dell'alpeggio Cheserie, dell'azienda agricola "Les Crêtes" di Doues in Valle d'Aosta ha ottenuto il 3º posto.
La famiglia Stutz Pfister è da 18 anni a Mombaldone nella cascina Poggi, dove la loro azienda agricola conta oggi più di 150 capre. Originari di Zurigo, Ramon e Jérone hanno due figli Andrea e Simona ed in Langa Astigiana hanno realizzato il loro sogno di vivere in campagna e di produrre robiole dop che oggi per un terzo vendono presso l'azienda ed il resto in Italia e all'estero (soprattutto Germania e America).

 

Scrivi alla redazione

L'ANCORA settimanale di informazione [VAI ALLA PRIMA PAGINA]