L'ANCORA settimanale di informazione [VAI ALLA PRIMA PAGINA] - [MONOGRAFIE]

 

Acquesi a Cefalonia
per un progetto didattico

 

Acqui Terme. Il gemellaggio tra la nostra città e il capoluogo di Cefalonia (Argostoli) ha vissuto lo scorso fine settimana un momento significativo con il viaggio nell'isola greca del prof. Giorgio Botto in rappresentanza degli istituti superiori acquesi "Parodi" e "Torre" e del consigliere Enrico Pesce delegato alle attività musicali della nostra amministrazione. Il viaggio era stato programmato durante la recente visita ad Acqui della delegazione cefalonita nel corso della quale venne deciso, tra l'altro, di proporre alle scuole superiori acquesi e isolane un progetto didattico comune articolato e pluriennale dedicato alle diverse discipline scolastiche a partire dalla storia.
È sembrato utile ed interessante agli insegnanti acquesi, incaricati dai rispettivi dirigenti scolastici, proporre un lavoro di ricerca sulla memoria delle vicende della Divisione Acqui a Cefalonia: dal suo insediamento all'eccidio del settembre '43. L'ipotesi di lavoro è stata presentata agli insegnanti delle tre scuole superiori di Argostoli e alle autorità locali che l'hanno accolta favorevolmente impegnandosi a contribuirvi a partire dall'inizio del prossimo anno scolastico. In sintesi il lavoro consisterà nella realizzazione di una serie di interviste ai reduci ancora viventi della Divisione Acqui e ai testimoni cefaloniti degli anni della guerra che serviranno a confrontare i rispettivi punti di vista su una vicenda che presenta aspetti ancora molto controversi e aspramente dibattuti dalla storiografia. L'obbiettivo finale del progetto sarà quello di pubblicare il materiale raccolto in italiano, greco ed inglese e di presentarlo attraverso uno scambio culturale tra studenti acquesi e cefaloniti. Per quanto riguarda il lavoro sui reduci italiani è già stata contattata l'Associazione Nazionale Divisione Acqui che si è impegnata a sostenere l'iniziativa fornendo il suo supporto di contatti e conoscenze.
Il viaggio è servito inoltre per attivare ulteriori scambi culturali nel campo delle arti visive e musicali (mostre di pittura ed esibizioni di canto corale) che si realizzeranno nell'estate e nell'autunno prossimi.

Pubblicato su L'Ancora del 23 maggio 2004

 

Scrivi alla redazione di Acqui Terme

L'ANCORA settimanale di informazione [VAI ALLA PRIMA PAGINA] - [MONOGRAFIE]