L'ANCORA settimanale di informazione [VAI ALLA PRIMA PAGINA] - [MONOGRAFIE]

 

Pellegrinaggio a Cefalonia partendo da Acqui Terme

  Acqui Terme. Il Sindaco di Acqui Terme, Danilo Rapetti, ha partecipato, lo scorso 26 aprile, accompagnato dal Gonfalone della Città, al Convegno sul tema "Cefalonia: primo atto della Resistenza", che si è svolto a Roma, in Campidoglio.
Alla presenza di numerosissimi sindaci, gonfaloni e scolaresche provenienti da ogni parte d'Italia, è stata ribadita la necessità, da parte innanzitutto del Comune di Roma, di celebrare i martiri di Cefalonia con la solennità che indubbiamente meritano.
Per questo motivo, è stata accolta in maniera particolarmente positiva la disponibilità del Comune di Acqui Terme, ad ospitare il punto di raccolta e partenza del grande pellegrinaggio che, attraversando, tra le altre, le città di Firenze, Roma, Bari e percorrendo numerosissimi altri Comuni lungo tutta la penisola, raggiungerà l'isola di Cefalonia, dove verrà reso omaggio a quello che viene considerato il primo atto della Resistenza al nazifascismo.
Il pellegrinaggio si svolgerà dal 24 al 30 settembre 2007: si è aperta a partire dal Convegno del 26 aprile la fase organizzativa, alla quale parteciperà a pieno titolo anche il Comune di Acqui Terme.
Il progetto, organizzato dall'Associazione "Storia e memoria", continuerà con lo svolgimento di Seminari nelle Scuole delle città aderenti nell'anno scolastico 2007 - 2008 e culminerà con un grande raduno di giovani a Roma nell'aprile 2008. Tale incontro sarà finalizzato al ricordo dell'Assemblea Costituente, che registrò nella figura di Umberto Terracini, tra l'altro profondamente legato al territorio dell'Acquese, il suo illuminato Presidente, e a quello, altrettanto doveroso, della Costituzione Italiana, di cui nel 2008 ricorre il Sessantesimo anniversario.

Pubblicato su L'Ancora del 6 maggio 2007

 

Scrivi alla redazione di Acqui Terme

L'ANCORA settimanale di informazione [VAI ALLA PRIMA PAGINA] - [MONOGRAFIE]