L'ANCORA settimanale di informazione [VAI ALLA PRIMA PAGINA] - [MONOGRAFIE]

 

Soci onorari Divisione Acqui

  Acqui Terme. Nell'ambito del programma concepito per onorare la ricorrenza del 4 novembre, domenica 6 il dott. Luigi Maschio, Presidente della Sezione Piemonte Sud dell'Associazione Nazionale "Divisione Acqui", consegnerà le tessere di "Socio Onorario" della citata Associazione ai seguenti cittadini Acquesi:
  • Danilo Rapetti, Sindaco di Acqui Terme;
  • Aureliano Galeazzo, Sindaco di Alice Bel Colle e Responsabile Coordinamento dei Sindaci dell'Acquese per il 60º della Liberazione;
  • Enrico Pesce, Presidente Consiglio Comunale di Acqui Terme;
  • Giancarlo Bosetti, Coordinatore Protezione Civile di Acqui Terme e Presidente Sezione Alpini - Acqui Terme;
  • Francesca Canepa, Segretaria "Premio Acqui Storia";
  • Adriano Icardi, Presidente del Consiglio Provinciale;
  • prof. Vittorio Rapetti, docente e membro del Coordinamento dei Sindaci per il 60º della Liberazione;
  • professoressa Luisa Rapetti, docente e co-coordinatore del Progetto didattico "Cefalonia 1943";
  • prof. Massimo Rapetti, docente e traduttore di Vanghelis Sakkatos;
  • prof. Giorgio Botto, docente e coordinatore del Progetto didattico "Cefalonia 1943";
  • dott. Alberto Pirni, coordinatore del progetto "Laboratori di Lettura", co-coordinatore del Progetto didattico "Cefalonia 1943" e membro del Coordinamento dei Sindaci per il 60º della Liberazione;
  • prof.ssa Luciana Reschia, co-coordinatore del Progetto didattico "Cefalonia 1943";
  • prof.ssa Gabriella Repetto, co-coordinatore del Progetto didattico "Cefalonia 1943";
  • prof.ssa Tatiana Rosadelli, co-coordinatore del Progetto didattico "Cefalonia 1943";
  • prof. Mario Mariscotti, Presidente Associazione Ex Combattenti;
  • prof. Giulio Sardi, docente e storico della vicenda di Cefalonia.

L'anniversario del "4 novembre" sarà celebrato domenica 6 novembre con questo programma: raduno, alle 9.45, di autorità, associazioni e scolaresche in piazza San Francesco. Alle 10 corteo verso il monumento ai caduti per posare corone e procedere all'alza bandiera. Il percorso seguirà corso Italia, piazza Italia, corso Viganò e via Alessandria. Sono previste allocuzioni del sindaco di Acqui Terme e del presidente della sezione Piemonte Sud dell'associazione nazionale Divisione Acqui. Alle 11 messa di suffragio per tutti i caduti in cattedrale.

Un monumento a Novara dedicato al Generale Gherzi

Acqui Terme. Sabato 24 settembre 2005, in occasione del 62º anniversario dell'eccidio della Divisione Acqui, presso il Castello Sforzesco Visconteo di Novara, il Sindaco di Acqui Terme, Danilo Rapetti, alla presenza di autorità civili e militari locali e nazionali, ha partecipato all'inaugurazione del monumento dedicato al Generale Luigi Edoardo Gherzi, Vice Comandante della Divisione Acqui, fucilato a Cefalonia il 22 settembre 1943.
Nella struttura del monumento è stato inserito un Cippo già intitolato al Generale Gherzi, inaugurato il 25 aprile 1975, trentennale della Liberazione, alla presenza dell'allora Presidente della Repubblica Sandro Pertini. L'epigrafe riportata sul Cippo testimonia il prezzo pagato dalla Divisione Acqui nei giorni successivi all'8 settembre e il coraggio di quei giovani che scelsero la via dell'onore e del dovere senza esitare a sacrificare la propria vita per la libertà.
L'iniziativa di dedicare un monumento al Generale Gherzi, intrapresa dall'Amministrazione Comunale in accordo con la locale sezione U.N.U.C.I., intende valorizzare e far conoscere ai cittadini, in particolare ai giovani, il contributo dato dalle Forze Armate alla lotta di Liberazione.

Pubblicato su L'Ancora del 6 novembre 2005

 

Scrivi alla redazione di Acqui Terme

L'ANCORA settimanale di informazione [VAI ALLA PRIMA PAGINA] - [MONOGRAFIE]